rss

Cosa fare in caso di infortunio sul lavoro o di malattia professionale

Cosa deve fare il lavoratore

   - in caso di infortunio sul lavoro informare immediatamente il datore di lavoro


   - in caso di malattia professionale informare il datore di lavoro entro 15 giorni

Cosa deve fare il datore di lavoro

   - presentare all'INAIL competente (ove è domiciliato il lavoratore), la denuncia, indipendentemente da ogni valutazione personale sul caso, entro due giorni da quello in cui ha ricevuto il primo certificato medico con prognosi che comporta l’astensione dal lavoro superiore a tre giorni. In caso di infortunio che comporta la morte o il pericolo di morte, deve inviare un telegramma entro 24 ore.


   - per gli infortuni con prognosi superiore a 3 giorni, deve inviare, entro due giorni, copia della denuncia all'Autorità locale di P.S. del luogo dove è avvenuto l'infortunio. Nei Comuni in cui mancano gli uffici della Polizia di Stato (Commissariato o Questura), la denuncia d'infortunio deve essere presentata al Sindaco.