rss

Liquidazione della pensione

Opzione per la liquidazione della pensione con le regole del sistema contributivo fino al 31/12/2011

Dal 1° gennaio 2001 è possibile optare per la liquidazione della pensione con le regole del sistema contributivo. Dal 2 ottobre 2001 l’esercizio di opzione è consentito solo ai lavoratori con meno di 18 anni di contribuzione al 31.12.1995.

La liquidazione del trattamento pensionistico con le regole del sistema contributivo è comunque concessa a coloro che avevano esercitato il diritto di opzione entro il 1° ottobre 2001 anche se al 31.12.1995 avevano maturato un’anzianità contributiva di almeno 18 anni.

La facoltà di opzione è subordinata, inoltre, alla condizione che il lavoratore possa far valere almeno 15 anni di contributi di cui 5 successivi al 1° gennaio 1996.

L’opzione consente di conseguire il pensionamento di vecchiaia con le specificità del regime contributivo.

Nel sistema contributivo bisogna tener conto che non sono applicabili le disposizioni sull’integrazione al trattamento minimo.

Cumulo pensione di vecchiaia contributiva e reddito da lavoro
Dal 1 gennaio 2009, ai sensi della L. 133/2008, le pensioni di vecchiaia liquidate con il sistema contributivo sono totalmente cumulabili con i redditi da lavoro.

L’opzione è consentita anche per le prestazioni d’invalidità e per la pensione ai superstiti.

L’opzione è una scelta irreversibile e può essere fatta in qualsiasi momento, anche all’atto del pensionamento.

Requisiti richiesti dal 1° gennaio 2008
La legge 243/2004 ha modificato le regole per l’accesso alla pensione nel sistema contributivo.

Dal 2008 l'età pensionabile nel sistema contributivo è pari a:

  - 60 anni per le donne;
  - 65 anni per gli uomini.

Sono esclusi dall’elevazione dell’età i lavoratori in possesso entro il 31 dicembre 2007 dei previgenti requisiti, ovvero almeno 57 anni d’età, 5 anni di contribuzione effettiva e importo della pensione pari ad almeno 1,2 volte l’assegno sociale se di età inferiore a 65 anni.

Anche alle pensioni di vecchiaia in regime di opzione, per decorrenze dal 2011 si applicano le finestre a scorrimento o "personalizzate".