rss

MIGRAZIONI

Sin dai primi anni cinquanta, l'Inca si è adoperata in favore dei nostri connazionali emigrati, operando per favorire la loro integrazione sociale nei Paesi esteri ospitanti e sviluppando rapporti di collaborazione con i sindacati, le Autorità e gli Enti previdenziali locali.

Con la sua attività ha avuto un ruolo decisivo nel promuovere il riconoscimento dei diritti per gli italiani residenti all'estero (cittadinanza, previdenza, accesso alla tutela sanitaria), creando uno stretto rapporto con le comunità degli italiani all'estero, come testimonia il fatto che l'Inca è radicata negli organismi di rappresentanza, come il Cgie (Consiglio Generale degli Italiani all'Estero).

Dopo la lunga stagione di emigrazione, in Italia l'ingresso dei cittadini stranieri è diventato un fenomeno strutturale e fondamentale per il nostro paese e contribuisce in maniera considerevole alla composizione del Pil nazionale e all'incremento delle nascite.

L'Inca ha saputo costruire una nuova interlocuzione con le Istituzioni italiane, quali il Ministero dell'Interno, le Questure, le Prefetture,  a vario titolo coinvolte nelle procedure di regolarizzazione dei migranti, svolgendo un'azione importante per la modifica delle normative in materia di migrazione.

NOTIZIE CORRELATE

Migrazioni

0 253

Migrazioni

La lotta contro la discriminazione paga. Anche in tribunale

L'Inca Cgil migliora la vita dei lavoratori stranieri anche vincendo le cause. Una per una. L'ultima per il riconoscimento del bonus bebè ingiustamente negato a una madre di origine albanese

Migrazioni

0 255

Migrazioni

L'Inca al lavoro per le regolarizzazioni

Il patronato della Cgil e le categorie del sindacato sono in prima linea nell'assistenza a quanti vogliano presentare domanda. Su collettiva.it l'intervista a Claudio Piccinini. 

RSS
123Ultimo

Istanbul evden eve nakliyat evden eve nakliyat cialis 5 mg viagra 100 mg astropay kart bozdurma astropay bozdurma