rss

 ;
   

News

  • Sul sito della SNOP è stata pubblicata  una interessante analisi  dell'andamento delle malattie professionali in Italia e nelle regioni sulla base dei dati Inail degli ultimi vent'anni. Questa serie storica,  dal 1994 al 2013,  tiene conto solo dei lavoratori assicurati Inail;  ne sono esclusi, quindi,  i lavoratori  soggetti ad altre forme assicurative (gente dell'aria, forze armate e del soccorso ecc.).
  • Come avevamo promesso nel numero precedente di Esperienze, l'Inca continua la disamina dei principali argomenti oggetto di contenzioso, approfonditi durante la riunione del Coordinamento legale nazione di Inca, tenutasi il 22 giugno scorso. Tra gli argomenti principali la ricostituzione delle pensioni e le ricongiunzioni contributive.
  • La settimana scorsa, mentre gli occhi di tutti gli analisti europei erano puntati sul referendum britannico che, di lì a poco, avrebbe portato al disastroso risultato che oggi tutti conosciamo, la Corte di giustizia europea ha stabilito che uno Stato membro – e nella fattispecie proprio il regno Unito - può negare gli assegni familiari e il credito d’imposta per i figli a carico, ai cittadini dell'Unione europea che non dispongano di un diritto di soggiorno in tale Stato.
  • Il progetto dell'"talia di mezzo" può mettere assieme le persone, le intelligenze, i saperi, i sistemi di accoglienza, di inclusione, di coesione e tutela sociale, le risorse finanziarie dei programmi europei di Marche, Toscana e Umbria. Lo hanno detto i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil della Toscana, rispettivamente Dalida Angelini, Riccardo Cerza e Francesca Cantini, presentando il percorso che i sindacati confederali delle tre regioni hanno intrapreso congiuntamente, in una conferenza stampa a Firenze svoltasi in contemporanea con analoghe iniziative a Perugia e Ancona.
  • “È un risultato straordinario e importante, che testimonia il consenso che le proposte della Cgil incontrano nel Paese”. Così il segretario generale del sindacato di Corso d’Italia, Susanna Camusso, commenta la raccolta di oltre 1,1 milioni di firme per ognuno dei tre quesiti referendari che accompagnano e sostengono la proposta di legge di iniziativa popolare ‘Carta dei diritti universali del lavoro’.

  • “La sentenza è netta e chiara e non lascia più margine per nessun equivoco”. E’ quanto sostiene Morena Piccinini, presidente Inca, a commento della sentenza del Consiglio di Stato  del 23 giugno che, respingendo il ricorso del Ministero del lavoro contro la decisione del Tar, riconosce la facoltà di accesso dei collaboratori volontari di Patronato alle banche dati degli enti previdenziali. Decisione contro la quale il Ministero del Lavoro aveva opposto resistenza facendo valere il divieto contenuto nel provvedimento del 7 agosto 2015.

  • "Non abbiamo più parole per esprimere la rabbia e il dolore per la strage infinita che si consuma quotidianamente nei cantieri italiani. Negli ultimi tre giorni dobbiamo registrare quattro vittime e numerosi feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni". E' quanto affermano Ermira Behri e Dario Boni, segretari nazionali delle Fillea Cgil.