rss

Esperienze n. 31/27/10/2017

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Sovrattassa sui permessi di soggiorno 

Il Tribunale di Bari dispone il rimborso delle somme pagate

Contributo aggiuntivo sui permessi di soggiorno: un’altra sonora bocciatura. Il Tribunale ordinario di Bari ha condannato la Presidenza del Consiglio dei ministri, i ministeri dell’Economia e dell’Interno alla restituzione delle somme pagate da quattro immigrati, per il rilascio e il rinnovo dei titoli di soggiorno. La sentenza, depositata il 19 ottobre scorso (n. 7206), patrocinata anche questa dai legali del Patronato Inca, si aggiunge alla lista delle altre già emesse, con le quali la giustizia nazionale ha affermato la sproporzionalità e il carattere discriminatorio del contributo (che oscilla tra gli ottanta e i 200 euro), introdotto con il decreto n. 304 del 2011. 

Leggi articolo >
Infortunio sul lavoro: l'irrilevanza della "colpa" del lavoratore
La Cassazione, con la sentenza n. 17917, interviene riaffermando il principio della irrilevanza della colpa del lavoratore ai fini della risarcibilità del danno. Il caso esaminato dall’Alta Corte riguarda un coltivatore diretto che si è infortunato mentre era alla guida di un trattore agricolo, nonostante fosse formalmente in un periodo di astensione dal lavoro a causa di un precedente infortunio. 
Leggi articolo >
Restituzione indebiti pensionistici, se richiesta entro certi limiti temporali 
L’Inps può chiedere la restituzione di eventuali indebiti percepiti dal pensionato, ma entro l’anno successivo la data dell’avvenuta certificazione dei redditi. Con la sentenza n. 18551/17, la Cassazione afferma che l'Istituto deve notificare, entro l'anno successivo a quello nel quale è stata resa la dichiarazione reddituale, l'indebita erogazione delle somme non spettanti nei periodi ai quali si riferisce la dichiarazione reddituale. Oltre tale termine "le somme erogate non sono ripetibili".
Leggi articolo >
Tutela Inail alle Unioni civili

Tutte le prestazioni economiche Inail sono estese anche alle Unioni civili, ma non alle convivenze di fatto. Con la circolare n. 45/2017, l’Inail dà piena attuazione alla legge n. 76 del 20 maggio 2016 fornendo indicazioni operative per l’applicazione delle novità normative alle prestazioni economiche erogate dall’Istituto assicuratore, che prima erano riservate solo ai coniugi.

Leggi articolo >
Isee. Accordo Inps e Caf su gratuità del servizio
Fino al 31 dicembre, i Centri di assistenza fiscale garantiranno il servizio gratuito Isee. E’ il risultato dell’incontro, che si è svolto il 20 ottobre scorso tra Consulta nazionale dei Caf  e Inps, volto a trovare un accordo per garantire agli utenti la possibilità, fino a fine anno, di rivolgersi gratuitamente ai CAF per la compilazione delle DSU, necessarie per il rilascio delle attestazioni ISEE (l’Indicatore di Situazione Economica Equivalente). 

Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati