rss

Esperienze n. 26/15/09/2017

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Tumori professionali tabellati
 
Onere della prova a carico di Inail 

Se una malattia professionale figura nelle tabelle Inail, l’onere della prova dell’origine occupazionale della patologia ricade sull’Istituto assicuratore, senza se e senza ma; viceversa, se non rientra nelle liste ufficiali, spetta al lavoratore dimostrare il nesso causale. Lo ribadito una recente sentenza della Corte di cassazione accogliendo il ricorso di un lavoratore, dipendente di un’azienda di vernici, affetto da un cancro alla vescica contro la pretesa di Inail di non corrispondergli le prestazioni economiche previste per legge. 

Leggi articolo >
Tutela Inail a minorenni: il ruolo del giudice tutelare

In caso di infortuni e malattie professionali riconosciuti, i lavoratori minorenni vittime del lavoro o affetti da patologie lavoro correlate possono riscuotere direttamente essi stessi l’indennità per inabilità temporanea di Inail.  A chiarirlo è l’Inail con la circolare n. 34 del 1° settembre, nella quale chiarisce i casi in cui la  riscossione delle prestazioni economiche da parte dei minorenni debba avvenire, invece, attraverso l’intervento dei genitori esercenti la patria potestà o l’autorizzazione del giudice tutelare. 

Leggi articolo >
Prestazioni pensionistiche  a vittime del dovere
A partire dal 1° gennaio 2018, per le vittime del dovere e per i loro familiari, titolari di trattamenti pensionistici, l’Inps non sarà più il sostituto d’imposta, ma ricoprirà unicamente il ruolo di soggetto erogatore della prestazione. La precisazione è contenuta in un messaggio dell’Istituto previdenziale (n. 3505) dell’8 settembre.
Leggi articolo >
Welfare: Inca e Flai Cgil, a rischio assegni familiari per tunisini in Italia
Inca e Flai Cgil denunciano la situazione critica nella gestione delle domande di assegni familiari dei lavoratori tunisini in Italia. Migliaia di domande inviate da INPS giacciono inevase presso le sedi CNSS in Tunisia in attesa di contattare i familiari dei richiedenti per certificarne il nucleo familiare. 
Leggi articolo >
Welfare a immigrati: Requisiti  per l'assegno sociale
Con il messaggio n. 3239 del 4 agosto scorso, l’Inps ha chiarito alcuni aspetti relativi ai requisiti di cittadinanza, soggiorno decennale e residenza per il riconoscimento dell’assegno sociale e alla documentazione estera che i cittadini extracomunitari devono produrre per la domanda. 

Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati