rss

Esperienze n.04/03/02/2017

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Malattie professionali da amianto a Massa Carrara

La Storia di Mario Barbieri

Dopo quattordici anni di battaglie legali, grazie all’intervento di Inca, si è conclusa positivamente, con un accordo extragiudiziario, la vicenda di Mario Barbieri, l’operaio morto nel 2006 per asbestosi polmonare, dopo 20 anni di lavoro nei  Nuovi Cantieri Apuania di Carrara, al quale l’Inail ha contestato il riconoscimento dell’origine professionale della malattia.  Alla vedova di 75 anni, è stato riconosciuto il diritto alla rendita ai superstiti e il pagamento dei relativi arretrati, a partire dalla data di decesso (2006). Un esito per nulla scontato, considerando il tormentato percorso giudiziario che ha accompagnato la  vicenda, iniziata ancor prima del decesso dell’operaio. In tutto ci sono voluti quattro sentenze con esiti diversi, che hanno visto contrapposte da un lato la famiglia Barbieri, che chiedeva il riconoscimento pieno dell’origine professionale della malattia, e dall’altro l’Inail che, dopo essere stata condannata in prima istanza a pagare la relativa rendita all’operaio, ha ottenuto due sentenze favorevoli, in virtù delle quali ha chiesto ai familiari la restituzione delle somme percepite, pari a oltre 65 mila euro.

Leggi articolo >
Pensioni a vittime del dovere e familiari. Esenzione Irpef 2017

A partire da quest’anno, la legge di bilancio 2017 ha esteso ai trattamenti pensionistici spettanti alle vittime del dovere e ai loro familiari superstiti l’esenzione dell’imposta sulle persone fisiche. Pertanto, avverte l’Inps con il messaggio n. 368/2017, i trattamenti pensionistici spettanti vengono esentati dall’IRPEF.

Leggi articolo >
Bonus asilo nido 2017/2018. Le istruzioni dell'Inps per le domande

Anche per prossimo biennio (2017-2018) le lavoratrici madri potranno ricevere il bonus asili nido di 600 euro mensili per un massimo di 6 mesi, la cui proroga è prevista nella legge di bilancio 2017. Con un avviso pubblicato sul sito il 27 gennaio scorso, l’Inps fornisce le istruzioni per la presentazione delle relative domande. Il contributo per l’acquisto dei servizi per l’infanzia è rivolto alle madri lavoratrici dipendenti e iscritte alla gestione separata, nonché alle madri lavoratrici autonome. 

Leggi articolo >
Vittime amianto. Inail, prestazione aggiuntiva a titolari di rendita

L’Inail ha fissato la misura della prestazione aggiuntiva del Fondo vittime amianto al 13,8%, superiore agli acconti già pagati (10,5%). Il conguaglio, quindi, sarà pari al 3,3%. Lo rende noto l’Inail con la determina del presidente n. 4/2017. Si tratta di una prestazione aggiuntiva prevista da uno specifico fondo, istituito nel 2007 con la legge n.244 , destinato agli eredi di lavoratori, titolari di rendita per patologie asbesto-correlate per esposizione ad amianto e alla fibra “fiberfrax. 

Leggi articolo >
Lavoro e salute: Rischi da movimentazione dei carichi
Il Piano nazionale della Prevenzione 2014-2018 prevede una attenzione significativa alla prevenzione delle malattie professionali, con particolare riferimento ai tumori di origine lavorativa e alle patologie dell’apparato muscolo-scheletrico (sottolineando la necessità di azioni trasversali tra queste linee di attività e quelle già in atto riferite ai comparti delle costruzioni e agricolo). Nell’ambito di questo impegno il Coordinamento Interregionale ha elaborato  il piano Nazionale sulla prevenzione 2014-2018, con un'attenzione ai rischi derivanti da movimentazione dei carichi . 
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati