rss

Esperienze n. 17/06/05/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
I patronati del Ce.Pa. alle Giornate

della Previdenza

Piccinini (Inca): "Prima di tutto la solidarietà intergenerazionale"
Giovani e anziani chiedono lo stesso futuro: dignitoso lavoro, dignitosa pensione; con un linguaggio diretto, senza preamboli, i patronati del Ce.Pa. (Acli, Inas, Inca e Ital) hanno scelto questo titolo per dare un significato alla loro partecipazione alle Giornate della Previdenza, giunte oramai alla VI edizione, che si terranno a Napoli in piazza Plebiscito, dal 10 al 12 maggio. Una fiera di dibattiti e incontri finalizzati a sviluppare una nuova cultura della previdenza soprattutto tra i giovani, i primi a soffrire di una mancanza di informazione, che li rende ancora più fragili rispetto alle loro prospettive pensionistiche.
Leggi articolo >
Welfare e società. In Italia, diminuisce la speranza di vita   
Nei giorni scorsi abbiamo appreso in via ufficiale che la speranza media di vita in Italia, dopo alcuni decenni di continuo miglioramento, nel 2015 ha subito una brusca battuta di arresto con un peggioramento per gli uomini di due mesi e per le donne di ben tre mesi. Ciononostante, se non cambieranno le norme, avverte l'Inca, si andrà in pensione sempre più tardi.  
Leggi articolo >
Pensioni: Cassazione, Inps responsabile dei dati degli estratti conto
L’Inps è responsabile di eventuali errori rilevati dall’estratto conto contributivo. E’ quanto ha stabilito la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 8604/2016. Il caso riguarda un lavoratore che nel 2001 ha chiesto e ottenuto un estratto conto contributivo, sulla base del quale ha accettato di essere messo in mobilità nel 2003, avendo la certezza di poter andare in pensione. Gli errori di calcolo hanno lasciato il lavoratore senza reddito per un anno e mezzo.
Leggi articolo >
La "Carta dei Diritti del Lavoro" al Parlamento Europeo 
Il 4 maggio scorso, la Cgil ha presentato al Parlamento europeo la "Carta dei Diritti Universali del Lavoro". “Abbiamo fatto questa scelta – spiega Susanna Camusso, segretario generale della Cgil – perché non si esce dalla crisi, né in Italia né in Europa, se non si ricostruiscono i diritti del lavoro. Non si tratta di un ritorno al passato. Non ci serve e non ci interessa riprodurre cosa è stato. La nostra ‘Carta’ guarda ai nuovi e ulteriori diritti".
Leggi articolo >
Infortuni: L'Inail accetterà ancora certificati medici via Pec
L'Inail continuerà a ricevere i certificati medici via Pec. Medici, ospedali e strutture sanitarie che non sono ancora iscritte al sito web (per la profilazione), infatti, potranno inviare i certificati per infortunio e malattia professionale tramite Posta elettronica certificata (Pec) anche oltre il termine del 30 aprile.
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati