rss

Esperienze n. 7/26/02/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Lavoratori telefonici in mobilità

L'Inca avvia controlli su pensioni e posizioni assicurative
L’Inca Cgil,  insieme a Slc (Sindacato lavoratori della comunicazione)  e a Spi (Sindacato pensionati italiani), invita i lavoratori telefonici ancora in mobilità o che sono andati in pensione a controllare la propria posizione contributiva e il corretto calcolo della prestazione pensionistica. L’iniziativa nasce da alcune segnalazioni pervenute al patronato di errori nell’accredito figurativo relativo ai periodi di mobilità. La presenza di questi errori può aver avuto origine da più cause, avverte il patronato della Cgil. Telecom, per ragioni aziendali, in molti casi ha provveduto al licenziamento un giorno prima della fine del semestre o dell’anno. Ci sono lavoratori licenziati il 29 giugno (anziché il 30) o il 30 dicembre (anziché il 31), ai quali non è stato conteggiato l’intera retribuzione mensile.
Leggi articolo >
Welfare in Europa. Una sentenza della Corte sui diritti del cittadino 
La Corte di giustizia dell’Unione europea non ha cambiato idea. Uno Stato membro dell’Unione europea può escludere dal beneficio di talune “prestazioni speciali in denaro a carattere non contributivo” i cittadini di altri Stati membri durante i primi tre mesi del loro soggiorno. La sentenza emessa ieri nella causa C-299/14 dalla Corte di giustizia dell’Unione europea non ha fatto altro che confermare la precedente giurisprudenza. O meglio, non ha fatto che confermare quanto già disposto, e quindi noto, da una direttiva europea di 12 anni fa.
Leggi articolo >
Benefici previdenziali Amianto: Domande entro il 1° marzo
Per accedere ai benefici previdenziali riconosciuti ai lavoratori che hanno lavorato nel settore della produzione di materiale rotabile ferroviario senza essere dotati di adeguata protezione alle polveri di amianto, la domanda va presentata entro il 1° marzo 2016 e non entro il 29 febbraio, come indicato nel messaggio precedente. Lo comunica l'Inps a parziale correzione di quanto precedentemente affermato. 
Leggi articolo >
Buoni acquisto di beni e servizi per famiglie numerose

E' stato pubblicato nella gazzetta ufficiale n. 35 del 12 febbraio il testo del Decreto che determina l'ammontare massimo del beneficio a favore dei nuclei familiari con un numero di figli minori, pari o superiore a quattro, in possesso di una situazione economica corrispondente a un valore ISEE non superiore a 8.500 euro annui.

Leggi articolo >
Campagna Red 2016. Inps, comunicazione redditi entro il 31 marzo
I pensionati della gestione privata residenti in Italia, che ricevono dall'Inps prestazioni collegate al reddito sono obbligati a rendere la dichiarazione reddituale all’Istituto. Il termine ultimo stabilito dall’Inps per la presentazione della dichiarazione reddituale dell’anno 2014 (Campagna RED ordinaria 2015) è il 31 marzo 2016.
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati