rss

Esperienze n.41/23/12/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Legge di Bilancio 2017

Pensioni: gli esodati dell'ottava salvaguardia

Altri 30.700 lavoratori potranno andare in pensione con le norme ante Monti-Fornero. Lo prevede la misura sugli esodati, contenuta nella legge di bilancio 2017. Con questo ultimo e ottavo provvedimento, la platea complessiva dei cosiddetti salvaguardati, ha raggiunto quota 167.795; un numero ben al di sotto, potremmo dire, degli obiettivi che si prefiggeva di raggiungere. “La riduzione del limite numerico degli aventi diritto alle prime sette salvaguardie – sottolinea l’Inca - e la conseguente rimodulazione delle rispettive coperture finanziarie, è stata fatta considerando concluso il monitoraggio e la verifica della certificazione del diritto al beneficio delle precedenti salvaguardie”. Il che non si traduce nella eliminazione di quel meccanismo perverso che rende automatica la crescita di altri contingenti di lavoratori che si trovano nella stessa condizione, privati di qualunque paracadute, per effetto dell’innalzamento dei requisiti anagrafici e contributivi legati alla speranza di vita.  

Leggi articolo >
Lavoratori disoccupati del settore turismo e degli stabilimenti termali
L'Inps dà  istruzioni sulle sanzioni che saranno adottate dai Centri per l’Impiego al disoccupato, percettore di indennità, che viola l'obbligo di partecipazione alle misure di politica attiva. Inoltre il D.lgs 185/2016 prevede, esclusivamente per le cessazioni intervenute nell’anno 2016, un trattamento economico di disoccupazione derogatorio, rispetto alla normativa ordinaria, per i lavoratori con qualifica di stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali con particolari caratteristiche contributive.
Leggi articolo >
Prestazioni sociali a coppie dello stesso sesso
A decorrere dal 5 giugno 2016, ai fini del riconoscimento del diritto alle prestazioni pensionistiche e previdenziali (es. pensione ai superstiti, integrazione al trattamento minimo, maggiorazione sociale, successione iure proprio, successione legittima, etc.) e dell’applicazione delle disposizioni contenute nella legge n. 76/2016, il componente dell’unione civile è equiparato al coniuge. E' quanto comunica l'Inps nel messaggio pubblicato sul sito istituzionale n. 5171 del 21 dicembre. 

Leggi articolo >
Legge di bilancio 2017. Pensioni di anzianità per attività usuranti

La legge di bilancio 2017 introduce modifiche alla disciplina per l’accesso al pensionamento anticipato di coloro che svolgono lavori particolarmente faticosi e pesanti. I lavoratori interessati sono, in particolare, gli addetti a mansioni particolarmente usuranti, indicati nel decreto ministeriale del 19.05.1999; gli addetti alla cosiddetta “linea catena” (cioè catena di montaggio); i conducenti di veicoli adibiti a servizio pubblico di trasporto collettivo, i lavoratori notturni e turnisti.

Leggi articolo >
Il 2017, l'anno dei diritti di tutti i lavoratori
Il lavoro deve tornare al centro del dibattito politico. Con questo auspicio, la Cgil rilancia la proposta di legge di iniziativa popolare sulla Carta dei diritti universali e i tre quesiti referendari, che la supportano, su: reintegro in caso di licenziamenti illegittimi, responsabilità solidale degli appalti e cancellazione dei voucher, per chiedere al Parlamento un intervento incisivo per modificare le norme sul mercato del lavoro che anche in questo lungo e impegnativo anno, si sono mostrate del tutto inadeguate a risolvere la piaga della disoccupazione, ampliando il lavoro precario e le sacche di quello sommerso. 
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati