rss

Esperienze n. 3/29/01/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
La Cgil promuove il nuovo Statuto del Lavoro

Piccinini (Inca): "Dignità di ogni lavoratore come bene comune"

La Carta Universale dei Diritti, che la Cgil offre come strumento di riflessione su ciò che sta accadendo nel mondo del lavoro, ha lo scopo di restituire la dignità a tutti gli uomini e le donne, dipendenti e non, che con il loro lavoro quotidianamente contribuiscono alla ricchezza e al benessere collettivo della nostra comunità. Negli ultimi anni, abbiamo assistito allo sgretolamento e alla frammentazione del quadro normativo perché si è voluto procedere verso un cambiamento che aveva l’idea di trasformare ogni singolo diritto del lavoratore e della lavoratrice, in una merce di scambio. Questo processo ha, di fatto, prodotto delle leggi che contrastano con i principi fondanti contenuti nella nostra Carta Costituzionale, facendo diventare il luogo di lavoro non più il luogo principe nel quale si realizza la persona, ma un ambiente ostile, dove è possibile offendere la dignità individuale, dove l’esercizio di un proprio diritto è condizionato dalla bontà dell’impresa e dalle sue capacità di “stare sul mercato”.
Leggi articolo >
Blocco rivalutazioni: L'Inps riconosce errore e dà ragione all'Inca
L’Inps, nell’applicare la sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato il blocco delle rivalutazioni delle pensioni, aveva preso un “granchio” trasformando in “indebito” la parziale rivalutazione spettante,  a seguito della normativa, con la quale è stata attuata la sentenza. L'Inps ha riconosciuto l'errore dando ragione all'Inca. 
Leggi articolo >
Part time per chi è vicino alla pensione di vecchiaia 
Il comma 284 della legge di Stabilità introduce, in via transitoria (dal 2016 al 2018),  la possibilità per i lavoratori del settore privato di trasformare il rapporto di lavoro da tempo pieno a part time, con una riduzione dell’orario di lavoro in misura compresa tra il 40 e il 60 per cento, purché maturino il diritto alla pensione di vecchiaia entro il 31 dicembre 2018.
Leggi articolo >
Pensioni: "Opzione donna" edizione 2016 al via
L’Inps, con il messaggio n. 283/2016, invita le proprie sedi a procedere alla lavorazione delle domande di pensione di anzianità in cosiddetto regime sperimentale donna presentate dalle lavoratrici che hanno perfezionato i prescritti requisiti anagrafici e contributivi entro il 31 dicembre 2015 e la cui decorrenza della pensione si colloca successivamente alla predetta data.
Leggi articolo >
Le buone pratiche Ue per l'emersione delle malattie professionali  
Numerosi prodotti informativi sulle malattie professionali  e sulla possibilità della loro presa in carico da parte della sicurezza sociale, rivolti sia ai medici che ad un pubblico più vasto, sono disponibili nella maggior parte dei paesi europei; anche in considerazione del fatto che questo tema è sempre più oggetto di attenzione da parte dei media. Il nuovo numero della newsletter medico legale dell'Inca
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati