rss

Esperienze n.28/16/09/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Prestazioni collegate al reddito

L'Inps minaccia la "revoca definitiva" 

L’Inps non si ferma neppure ad agosto e invia numerose lettere ai pensionati chiedendo loro la restituzione di somme, anche ingenti, “indebitamente” percepite sulle prestazioni di tipo assistenziale percepite negli anni 2013/2014. Le notifiche fanno riferimento al mancato adempimento, da parte del pensionato, di comunicare all’Inps le dichiarazioni dei redditi, sulla base delle quali l’Istituto ha l’obbligo di verificare la sussistenza del diritto alle prestazioni percepite, il cui riconoscimento è subordinato al possesso di requisiti reddituali ben dettagliati per legge. Da qui la minaccia di “procedere alla revoca definitiva della prestazione collegata al reddito”, come prevede l’articolo 13 della legge 122 del 2010.  Tuttavia, in un secondo passaggio della lettera, l’Inps attenua i toni avvertendo i pensionati, ai quali è stato contestato l’indebito, che possono mettersi in regola presentando “domanda di ricostituzione completa delle informazioni sulla situazione reddituale” entro tassativamente il 14 ottobre 2016, tramite patronato 

Leggi articolo >
Tassa permessi di soggiorno. Inca, assurda sospensione sentenza Tar
“Con stupefacente e sospetta rapidità il Presidente del Consiglio di Stato, a poche ore dal deposito del ricorso del Governo e senza sentire le ragioni di Cgil e Inca, si è assunto la responsabilità di sospendere, da solo, gli effetti della Sentenza del TAR dello scorso 24 maggio”. E’ quanto denuncia Morena Piccinini, presidente Inca.
Leggi articolo >
Pensioni in Europa: Lo studio di Eurofound

Eurofound ha pubblicato in questi giorni i risultati di una ricerca sui programmi di pensionamento parziali in Europa (in altre parole, l’accesso flessibile e graduale alla pensione ai fini del cosiddetto invecchiamento attivo), e in particolare su come questi possono contribuire a rendere i sistemi previdenziali nazionali “sostenibili e adeguati, incitando e motivando le persone a estendere la loro vita lavorativa”. 

Leggi articolo >
Part time ciclico: contribuzione per periodi non lavorati
Il tribunale di Padova, con la sentenza n. 473 del luglio scorso, ha riconosciuto il diritto di alcuni lavoratori in part time di vedersi accreditata dall’Istituto previdenziale tutta la contribuzione utile ai fini pensionistici, quindi anche per i periodi in cui, applicando la riduzione di orario concordata con il datore di lavoro, non è stata svolta la prestazione.
Leggi articolo >
Nuova nomina all'Inca: Di Berardino al collegio di presidenza 
Claudio di Berardino entra nel collegio di presidenza dell’Inca sostituendo Luciano Caon che lascia per un altro incarico. La nomina è stata approvata dal comitato direttivo della Cgil prima dell’estate e recentemente formalizzata. Di Berardino lascia per fine mandato (8 anni) l’incarico di segretario generale della Cgil di Roma e Lazio. 
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati