rss

Esperienze n. 22/17/06/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Voucher: dopo il decreto sulla tracciabilità

Inca: "La vera emergenza si chiama demagogia"
Mentre nel resto dell’Europa, i lavori “accessori” sono stati sempre limitati e tracciabili, l’Italia si distingue inventando una nuova forma di precarietà per tutti. L’esplosione delle vendite dei voucher, giudicata da tutti, quanto meno sospetta, non fa arretrare il governo di un millimetro rispetto all’utilità di questo nuovo strumento per aiutare lo sviluppo occupazionale. Si va avanti a correggere le procedure, concentrandosi sulla tracciabilità, come se fosse l‘unica causa a rendere inefficace questo strumento di assunzione. “Gli abusi, pur riconosciuti da Inps e lo stesso governo – spiega Morena Piccinini, presidente dell’Inca – sono la fisiologica conseguenza di una scelta sbagliata, e cioè quella di averli estesi a tutti i settori, in modo indistinto, trasformando ogni tipo di lavoro in ‘accessorio’, anche quando non lo è”.
Leggi articolo >
Funzione di consulenza Inps preclusa ai Patronati 
L’Inps sviluppa, nell’ambito dei servizi consulenziali,  la funzione su ricongiunzioni contributive e riscatti di laurea onerosi, a cui però non possono accedere i patronati, nonostante svolgano, per conto dell’Istituto stesso, un ruolo intermediario indispensabile per aiutare la corretta applicazione delle norme e, quindi, anche un rapporto più vicino ai bisogni degli assicurati.
Leggi articolo >
Sicurezza/lavoro: In Veneto, al via il progetto "we care about you" 
“Assistere in sicurezza – we care about you” , ovvero come prendersi cura di sé stessi mentre si lavora per assistere le persone più fragili. E’ l’ambizioso progetto che per la prima volta mette insieme Inail, Inca Veneto, Cgil, Spisal e le fondazioni O.I.C. e I.R.P.E.A. di Padova per aiutare una nuova cultura della sicurezza tra i lavoratori e le lavoratrici del settore socio assistenziale , ricorrendo anche al teatro.
Leggi articolo >
Tassa permessi di soggiorno: Interrogazione parlamentare
Dopo le proteste  dell’ Inca e della Cgil per la mancata disapplicazione, ordinata dal Tar del Lazio,  della norma sulla sopratassa imposta agli immigrati richiedenti il rilascio e il rinnovo dei permessi di soggiorno, giudicata “sproporzionata” e di “ostacolo” rispetto alla normativa europea, alcuni parlamentari hanno presentato, venerdì 10 giugno, una interrogazione parlamentare rivolta ai ministeri dell'Interno e dell'Economia.   
Leggi articolo >
I rischi per la salute nel settore calzaturiero
Nel settore calzaturiero i rischi per la salute sono di diversa natura: dagli agenti chimici all'uso di sostanze tossiche, come colle e solventi. A ciascuna fase di produzione i lavoratori e le lavoratrici sono esposti a diverse patologie, anche di origine muscolo scheletriche, per posture sbagliate o per movimentazioni di carichi significativi. Di questo ne parla Marco Bottazzi, responsabile della consulenza medico legale dell'Inca.
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati