rss

Esperienze n. 14/15/04/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
Pensioni: "Esodati" e l'8° salvaguardia

L'incognita  per altri 24 mila lavoratori

Il problema degli "esodati" è stato ingenerato, a fine 2011, dalla legge di riforma delle pensioni varata dal Governo Monti - Fornero, e ad oggi non è ancora stato risolto definitivamente, nonostante le sette leggi di salvaguardia, che si sono susseguite da quella data in poi. Per questo motivo Cgil Cisl e Uil, insieme ai comitati degli esodati, hanno indetto un presidio davanti al Ministero Economia e Finanze che si svolgerà il 22 aprile prossimo, per chiedere che venga messa in campo anche l’ottava legge di salvaguardia.

Leggi articolo >
Pensioni di vecchiaia nel Regno Unito: dal 6 aprile nuove regole

Dal 6 aprile 2016, cambiano nel Regno Unito le regole della pensione di vecchiaia. Il nuovo regime, entrato in vigore in questi giorni, riguarda tutte le persone che raggiungeranno l'età legale di pensionamento dopo il 6 aprile 2016. Età di pensionamento che, ricordiamolo, nel Regno Unito è attualmente di 65 anni per gli uomini e di 63 anni per le donne. In pratica, quindi, la riforma riguarda tutti gli uomini nati dopo il 6 aprile 1951 e tutte le donne nate dopo il 6 aprile 1953.

Leggi articolo >
Malattie professionali nel settore lapideo: lo studio di Inca e Fillea
L’80 per cento dei lavoratori del settore lapideo denuncia un infortunio, ma sulle malattie professionali pesa di più la ritrosia per la paura di perdere il posto di lavoro, nonostante una buona percentuale dichiara di aver segnalato al medico competente della propria azienda alcune patologie. Sono i primi risultati di una indagine  promossa  da Inca e Fillea, avviata circa un anno fa per conoscere realmente le condizioni di lavoro di coloro che sono impegnati nelle cave di marmo e nei processi produttivi di trasformazione.
Leggi articolo >
Eurogip: Patologie psichiche e lavoro in Europa

La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea afferma che “ogni lavoratore ha diritto a condizioni di lavoro che rispettino la sua salute, la sua sicurezza e la sua dignità”. Oggi tutte le principali agenzie ed istituti, che si occupano di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (OSHA; BIT; OMS),  indicano che il primo pericolo per la salute nei luoghi di lavoro è lo stress con disturbi anche fisici e non solo mentali.

Leggi articolo >
Dichiarazione dei redditi 2016: Al via la campagna dei Caf

A mettere sul piatto il grande tema della dichiarazione dei redditi 2016 sono Massimo Bagnoli, amministratore unico del Caf Cia e Mauro Soldini, presidente del Consorzio nazionale dei Caaf Cgil, nuovi coordinatori della Consulta nazionale dei Caf. I due dirigenti  illustrano le  caratteristiche della campagna  730/2016  e le modalità con le quali i Centri di assistenza fiscale  si stanno organizzando per affrontare un lavoro di dimensioni assolutamente considerevoli. 

Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati