rss

Esperienze n.11/25/03/2016

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui
La Carta dei Diritti Universali del Lavoro

Piccinini (Inca): "Per la dignità, contro ogni forma di precarietà"
La Carta dei diritti Universali del Lavoro deve diventare un’occasione di discussione democratica per restituire dignità ai lavoratori e alle lavoratrici, duramente compromessa da leggi che hanno contribuito a destrutturare il mondo del lavoro, rendendolo sempre più precario. Le tante persone che si rivolgono all’Inca, quotidianamente, ci chiedono rispetto per i loro diritti dentro e fuori gli ambienti di lavoro. A loro, si rivolge la Cgil che, con la proposta di legge di iniziativa popolare e i quesiti referendari, vuole ricostruire il tessuto connettivo della legislazione del lavoro, per cercare di imprimere un alto profilo qualitativo superando gli odiosi steccati tra tutelati e non.
Leggi articolo >
Attentati a Bruxelles: La testimonianza di Inca Belgio
"Se ci chiediamo cosa sta succedendo, cosa ci sta succedendo e sta succedendo all'Europa; se ci raccontiamo che il problema è Molenbeek, Bruxelles e il Belgio; se le domande sono queste, non troveremo alcuna risposta". La testimonianza di Carlo Caldarini, dell'Osservatorio Inca Cgil di Bruxelles sulle politiche sociali in Europa.
Leggi articolo >
7°salvaguardia esodati. L'Inps detta "sue istruzioni/restrizioni"
La legge di Stabilità dice una cosa e l’Inps va oltre provocando una restrizione dei criteri di accesso alla 7° salvaguardia per gli esodati. Nella circolare n. 50 del 17 marzo  2016, l’Inps ha voluto introdurre una interpretazione che, di fatto, escluderà dalla possibilità di acquisire il diritto al pensionamento, con le regole ante legge Fornero, a quei lavoratori in mobilità che perfezionano i requisiti nel periodo di fruizione della mobilità per effetto del prolungamento dell’indennità provocato da sospensioni per reimpiego successivi al 1 gennaio 2016.
Leggi articolo >
Pensioni. Inca: "Arriva la busta arancione; ma sarà davvero utile?"
Il Presidente dell'Inps Tito Boeri ha annunciato nei giorni scorsi di aver finalmente trovato le risorse per inviare a casa, a circa sette milioni di lavoratori e lavoratrici, la "busta arancione". Il plico, per ora, arriverà ai soli dipendenti privati, subordinati, parasubordinati, artigiani, commercianti, coltivatori diretti e dirigenti, e conterrà l'estratto contributivo che documenta i versamenti effettuati fino a quel momento e una simulazione della propria pensione maturata.
Leggi articolo >
Cassazione: Indennità di accompagnamento a malati psichici

La Cassazione, con la recente sentenza n° 5032/2016, ribadisce che l'indennità di accompagnamento spetta anche a coloro che soffrono di patologie di carattere neurologico o mentale. In buona sostanza, l'invalido ha diritto all'indennità speciale tutte le volte in cui non sia in grado di provvedere ai bisogni primari della sua quotidianità, anche se è capace di compiere alcuni banali atti. 

Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli - Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati