rss

Esperienze n. 5/13/11/2015

Se non visualizzi correttamente questo messaggio e-mail clicca qui

La legge di Stabilità e i tagli ai Patronati

L'Inca racconta le inefficienze dell'Inps
Siamo davvero sicuri che senza i patronati l'Inps è più efficiente? La domanda, tutt'altro che peregrina, merita qualche dettaglio in più, in considerazione della forte riduzione delle risorse destinate al Fondo Patronati. Si sa che le parole sindacato e patronato non vanno più di moda, ma provate a chiedere a chi abbia tentato di fare una domanda di pensione, di indennità di disoccupazione o, semplicemente, di consultare la posizione assicurativa, ricorrendo esclusivamente alle procedure telematiche dell'Inps: internet c'è, non c'è...forse sta lavorando per voi; il Pin non è corretto, anzi lo è, ma non funziona;  l'estratto conto è sbagliato... e quando è esatto, a chi rivolgersi per capire se sussistono i presupposti per esercitare quel determinato diritto? Senza voler accusare l'Inps soltanto di inefficienza, l'Inca, con la rubrica “Inps fuori servizio”, vuole raccontare le esperienze dirette degli operatori e delle operatrici di patronato che ogni giorno si scontrano con la burocrazia elefantiaca dell'Inps, spesso causa di mancati riconoscimenti e di erronee valutazioni, a volte anche inspiegabili. Cominciamo la nostra rubrica curata da Fulvia Colombini, della Presidenza dell’Inca, dedicandola ai lavoratori dello spettacolo. 
Leggi articolo >
Ammortizzatori sociali: Naspi si, ma non per tutti!
Le norme per i nuovi ammortizzatori, contenute nel complesso di leggi che conosciamo sotto il nome di “Jobs Act”,  all’indomani della loro approvazione, sono state vantate dal Governo Renzi come strumenti di sostegno al reddito inclusivi per tutte le tipologie di lavoro. Invece, non è così. 
Leggi articolo >
Caf a rischio chiusura, 17 milioni di utenti privi di assistenza
Il ddl stabilità prevede un taglio dei compensi per 100 milioni all’anno, un terzo del totale. Una decisione che avrà effetti sui ceti più deboli. A rischio molti servizi, tra cui l'aiuto nella compilazione del modello Isee. A denunciarlo è il presidente della Consulta dei Centri di assistenza Fiscale.
Leggi articolo >
Cgil, Cisl e Uil Puglia:"tagli a Patronati e Caf sono scelte antisociali"
Il Disegno di Legge di Stabilità 2016  del Governo assesta un altro duro colpo ai servizi di assistenza previdenziale e fiscale svolta a favore dei cittadini dai Patronati e dai Caf. In una nota congiunta, Cgil, Cisl e Uil sottolineano che, in questo modo, il Governo mette in discussione la possibilità per centinaia di migliaia di pugliesi di continuare a ricevere la tutela gratuita.
Leggi articolo >
No ai tagli ai Patronati: Cgil, Cisl e Uil incontrano i parlamentari 
Cgil, Cisl e Uil dell'Emilia Romagna, insieme a Inca, Inas e Iital, nell'ambito della mobilitazione contro la proposta contenuta nella legge di Stabilità di tagliare ulteriormente il fondo di finanziamento dei Patronati, incontreranno i parlamentari eletti nelle circoscrizioni della Regione, lunedì 16 novembre. "L'impegno che chiediamo - affermano in una nota - è quello di sostenere l'emendamento già presentato in Commissione al Senato di abrogazione del comma della Legge di Stabilità ripristinando i fondamenti che sono alla base della Legge Istitutiva dei Patronati.
Leggi articolo >
Patronato INCA CGIL - Sede Centrale
a cura di Lisa Bartoli e Sonia Cappelli Area Comunicazione
Via G.Paisiello,43 - 00196 ROMA | Tel. +39 06 855631| Fax +39 06 85352740 | E-mail info@inca.it | C.F. 80131910582
Se non desideri ricevere in futuro la newsletter clicca qui | Copyright © Patronato Inca Cgil - tutti i diritti riservati