rss

Lavoratrici autonome

Alle lavoratrici autonome ( coltivatrici dirette, mezzadre e colone, artigiane e commercianti, imprenditrici agricole) non è richiesta l'astensione obbligatoria dal lavoro, ma viene loro comunque versata un'indennità per i due mesi prima e i tre mesi dopo il parto, calcolata sull’80% della retribuzione convenzionale stabilita annualmente, e differente per le varie tipologie di lavoro.
Per ottenere l’indennità sono necessari precisi requisiti contributivi.
Hanno diritto anche al congedo parentale , con il relativo trattamento economico, limitatamente ad un periodo di tre mesi entro il primo anno di vita del bambino.
In questo caso, l'astensione dal lavoro, è richiesta e deve essere dimostrata.