rss

 

Lavoratori affetti da "sindrome di talidomide"

Maggiorazione contributiva per la pensione

Per i lavoratori affetti dalla “sindrome da talidomide”, la maggiorazione contributiva riconosciuta a loro favore dalla legge n. 388/2000 deve essere attribuita, a domanda, ai fini pensionistici, dall’inizio dell’attività lavorativa svolta nella condizione invalidante presso le pubbliche amministrazioni, aziende private o cooperative, nel limite massimo di cinque anni. 

Lavoro e Legge 104/92

Cassazione: Limiti per il trasferimento ad altra sede

Il dipendente che assiste un proprio familiare gravemente disabile e che per questa ragione usufruisce dei permessi della Legge 104/92 non può essere trasferito unilateralmente da una sede di lavoro a una nuova, anche quando la nuova destinazione non comporta lo spostamento a una nuova unità produttiva.
RSS
Primo567891011121314Ultimo