rss

 

8 marzo. Donne vittime di infortuni in itinere

Inail, nel 2016, + 1,4% i casi denunciati

Nella ricorrenza della giornata della donna, l’Inail diffonde i dati sugli infortuni e le malattie professionali che investono le donne.  Secondo l’Istituto assicuratore, nel 2016, ci sono state 230.372 denunce nelle tre gestioni principali (agricoltura, industria e servizi, settore pubblico), in crescita dell'1,4% rispetto alle 227.175 del 2015.


Infortuni in itinere: oltre 10 mila vittime in Europa

28 morti al giorno per il lavoro

Circa il 40% delle 25.671 vittime europee degli incidenti stradali del 2016, vale a dire più di 10mila persone (in media 28 ogni giorno), può essere riferito al lavoro negli spostamenti da e verso casa. È quanto rileva il nuovo rapporto dell'European Transport Safety Council (ETSC) sulla sicurezza stradale nella Ue.

Lavoro: infortuni in itinere

Inca, più della metà interessa le donne

Rispetto al numero complessivo delle denunce, la quota degli infortuni in itinere per le donne si conferma decisamente più elevata rispetto agli uomini, sia in valore assoluto (per il 2015 rispettivamente 49.721 casi contro 45.722) che in percentuale (21,9% contro 11,2%). 
RSS