rss

 

Regioni ad Amianto zero. Umbria può essere la prima

Cgil, Cisl e Uil, obiettivo possibile

“Vogliamo che l'Umbria diventi la prima regione in Italia ad amianto zero". È l'obiettivo ambizioso, ma possibile, che Cgil, Cisl e Uil ieri hanno posto affrontando il tema della bonifica dall'amianto nel corso dell'iniziativa che si è svolta a Perugia, presso la Scuole Edile, con la partecipazione dei segretari nazionali delle tre organizzazioni, Angelo Colombini (Cisl), Silvana Roseto (Uil) e Maurizio Landini (Cgil).

Vittime dell’amianto nei porti

Risarcimenti Inail, domande entro il 28 febbraio

Gli eredi di lavoratori portuali, deceduti  a causa di patologie asbesto-correlate per l’esposizione all’amianto, possono far domanda di riconoscimento delle prestazioni previste dall’apposito Fondo ministeriale fino al 28 febbraio prossimo. Lo comunica l’Inail nella circolare n. 8 del 12 febbraio. 

Amianto. Benefici previdenziali per ex esposti

Domande entro il 2 marzo

Con il messaggio n. 696 pubblicato ieri sul sito istituzionale, l’Inps comunica che il 2 marzo è il termine ultimo per inoltrare le domande di riconoscimento dei benefici previdenziali in favore dei lavoratori del settore della produzione di materiale rotabile ferroviario, che sono stati impegnati nelle operazioni di bonifica dall’amianto senza adeguati accorgimenti, in applicazione di quanto prevede il comma 246 della legge di Bilancio  2018.

Benefici previdenziali per esposizione amianto

Diritto dei lavoratori ad essere informati

La Cassazione ha condannato un'azienda al risarcimento del danno patrimoniale, in favore di tre dipendenti, andati in prepensionamento in virtù di un accordo aziendale, perché non li ha ha informati che avrebbero potuto usufruire dei benefici previdenziali  previsti per legge, in favore di coloro che sono stati esposti all’amianto. 

RSS
123456