rss

 

Edili. Oggi in sciopero per il contratto

Cgil, Cisl e Uil, sosteniamo con forza le loro ragioni

“Sosteniamo con forza le ragioni dello sciopero nazionale dei lavoratori edili, proclamato per oggi da Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, per il rinnovo del contratto nazionale di categoria, scaduto da oltre un anno e mezzo". Lo hanno dichiarato in una nota Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, segretari generali di Cgil, Cisl e Uil.

Mancato rinnovo dei contratti in Edilizia

Sindacati pronti alla mobilitazione a novermbre

“Se entro novembre non saranno rinnovati i contratti dell’edilizia sarà proclamata una mobilitazione generale dei lavoratori del settore”. A lanciare l’ultimatum alle controparti (Ance, Coop, Artigiani, Pmi), sono i sindacati Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, che hanno dato il via a una campagna straordinaria di assemblee unitarie, nei cantieri e a livello territoriale, per i mesi di settembre ed ottobre. 

Ape sociale: per edili, vale dichiarazione Casse

Genovesi (Fillea Cgil): "Una prima vittoria"

Gli operai edili, che vogliono presentare domanda di Ape sociale, potranno sostituire le attestazioni dei datori di lavoro per certificare le mansioni svolte in via continuativa, con una idonea dichiarazione sottoscritta dai responsabili delle Casse edili, così come era stato più volte richiesto dai sindacati di categoria Cgil, Cisl e Uil, che lamentavano le difficoltà di questi lavoratori nel rintracciare tutti i datori di lavoro presso cui hanno svolto l’attività. 

RSS
123