rss

 

Bevservice: 24 licenziamenti non trattabili

Flai, Fai e Uila proclamano 8 ore di sciopero

“Oggi 8 ore di sciopero alla Bevservice in risposta al continuo accanimento contro i lavoratori da parte della dirigenza, che lo scorso venerdì, in occasione dell’incontro presso l’agenzia dell’impiego di Modena fissato per tentare di trovare un accordo sull’ultima procedura di licenziamento avviata, ha dimostrato per l’ennesima volta di non avere a cuore e non rispettare le persone che da anni lavorano nella società, pensando, invece, unicamente ai propri profitti così come dalla creazione di questa società”. Lo dichiarano in una nota unitaria Fai, Flai e Uila.

Tra nuove crisi e precarietà. Il lavoro senza rete

Domani il convegno Fiom, Flai, Slc sugli ammortizzatori sociali

“Sono trascorsi più di tre anni dal Jobs Act e dai decreti attuativi che hanno radicalmente peggiorato la materia degli ammortizzatori sociali attraverso una riduzione della durata, degli importi, della ridefinizione delle causali e della possibilità di ricorso per alcuni particolari casi di crisi di impresa, determinando la restrizione delle possibilità di ricorso agli stessi ammortizzatori sociali.

A Castelfrigo inizia lo sciopero fame

Cgil, a rischio 127 posti di lavoro

Sciopero della fame, a partire da questa sera, per il segretario generale della Flai Cgil di Modena, Marco Bottura, insieme a tre lavoratori di varie nazionalità delle cooperative in appalto della Castelfrigo, l'ivoriano Tano Yao, l'albanese Blliku Martin e il cinese Chen Haichao. E' quanto si legge in una nota dello stesso Bottura riguardo la vicenda dell'azienda del settore carni di Cstelunovo Rangone, nel Modenese e il licenziamento di 127 lavoratori delle cooperative Work Service e Ilia Da.

Industria alimentare. 15/12 sciopero a Parma

Flai e Uil, Froneri non rispetta le relazioni industriali

Venerdì 15 dicembre sarà sciopero generale per tutta la giornata dell'industria alimentare di Parma. L'iniziativa si inserisce nelle manifestazioni di sostegno alla lotta dei lavoratori Froneri. La multinazionale, joint venture di Nestlé, "non sta infatti rispettando le relazioni industriali consolidate nel nostro territorio, né dimostra la minima responsabilità sociale di impresa", si legge in una nota di Flai e Uila di Parma. 
RSS
123