rss

 

In Gazzetta il decreto “Cura Italia”

In Gazzetta il decreto “Cura Italia”

Più ammortizzatori sociali e congedi parentali

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – del 17 marzo il Decreto Cura Italia (DL 17 marzo, n. 18, recante " Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 

Il provvedimento introduce misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 

Per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali: 

• La cassa integrazione in deroga viene estesa a tutto il territorio nazionale, a tutti i dipendenti, di tutti i settori produttivi. I datori di lavoro, comprese le aziende con meno di 5 dipendenti e quelle che già beneficiano della cassa integrazione straordinaria, che sospendono o riducono l'attività a causa dell'emergenza Covid-19 possono ricorrere alla Cigd per una durata massima di 9 settimane;

• Estesa anche la possibilità di accesso all’ assegno ordinario con causale “emergenza COVID-19”. Potranno ricorrervi anche i lavoratori dipendenti presso datori di lavoro iscritti al Fondo di integrazione salariale (FIS) che occupano mediamente più di 5 dipendenti;

• Indennizzo di 600 euro netti per i lavoratori autonomi e le partite IVA. 

• Il periodo trascorso in quarantena o in isolamento domiciliare fiduciario per Covid-19 è equiparato alla malattia;

• Congedo parentale per 15 giorni aggiuntivi, al 50% del trattamento retributivo, per genitori lavoratori con figli fino a 12 anni o gravemente disabili; in alternativa, voucher baby sitting fino a un massimo di 600 euro (1.000 euro per il personale sanitario e le Forze dell'ordine);

• Per i lavoratori che usufruiscono della legge 104 il Decreto Cura Italia incrementa il permesso retribuito a complessivi 12 giorni;

• Bonus di 100 euro per i lavoratori che nel mese di marzo hanno svolto la propria attività in sede e non in smart working. Il premio è riconosciuto, in proporzione ai giorni lavorati, ai lavoratori con reddito annuo fino a 40.000 euro;

• Sospese per due mesi le misure di condizionalità previste dal Reddito di cittadinanza, quali l'immediata disponibilità al lavoro e all'impegno in attività di servizio alla comunità, e quelle previste per i percettori di Naspi e Dis-coll;

• Sospensione per marzo e aprile dei versamenti delle ritenute, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria, senza limiti di fatturato. I settori citati dal Decreto Cura Italia sono: turistico-alberghiero, termale, trasporto passeggeri, ristorazione e bar, cultura (cinema e teatri), sport, istruzione, parchi divertimento, eventi (fiere/convegni), sale giochi e centri scommesse;

• Incentivi e contributi alle imprese per interventi di sanificazione e di tutela della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro;

• Confermato e potenziamento il lavoro agile;

• Previste misure in favore del settore agricolo e della pesca;

Per ciò che concerne le misure fiscali:

• Sospensione, senza limiti di fatturato, per i settori più colpiti, dei versamenti delle ritenute, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria per i mesi di marzo e aprile, insieme al versamento Iva di marzo. I settori citati dal Cura Italia  sono: turistico-alberghiero, termale, trasporti passeggeri, ristorazione e bar, cultura (cinema, teatri), sport, istruzione, parchi divertimento, eventi (fiere/convegni), sale giochi e centri scommesse;

• Sospensione dei termini degli adempimenti e dei versamenti fiscali e contributivi per contribuenti con fatturato fino a 2 milioni di euro (versamenti IVA, ritenute e contributi di marzo);

• Differimento delle scadenze per gli operatori economici ai quali non si applica la sospensione, il termine per i versamenti dovuti nei confronti delle pubbliche amministrazioni, inclusi quelli relativi ai contributi previdenziali ed assistenziali ed ai premi per l’assicurazione obbligatoria, dal 16 marzo viene posticipato al 20 marzo;

• Dal decreto è prevista anche la disapplicazione della ritenuta d’acconto per professionisti senza dipendenti, con ricavi o compensi non superiori a euro 400.000 nel periodo di imposta precedente, sulle fatture di marzo e aprile;

• Sospesi sino al 31 maggio 2020 anche i termini relativi alle attività di liquidazione, di controllo, di accertamento, di riscossione e di contenzioso, da parte degli uffici dell’ Agenzia delle entrate;

• Sospesi i termini per la riscossione di cartelle esattoriali, per saldo e stralcio e per rottamazione-ter, sospensione dell’invio nuove cartelle e sospensione degli atti esecutivi;

• Sanificazione e sicurezza sul lavoro: per le imprese vengono introdotti incentivi per gli interventi di sanificazione e di aumento della sicurezza sul lavoro, attraverso la concessione di un credito d’ imposta, nonché contributi attraverso la costituzione di un fondo INAIL; analoghi contributi sono previsti anche per gli enti locali attraverso uno specifico fondo;

• affitti commerciali – a negozi e botteghe viene riconosciuto un credito d’imposta pari al 60% del canone di locazione del mese di marzo;

• Previste particolari disposizioni in materia di trasporto stradale e trasporto di pubblico di persone, per contrastare gli effetti derivanti dalla diffusione del Covid-19 sugli operatori di servizio di trasporto pubblico regionale e locale e sui gestori di servizi di trasporto scolastico, nonché di trasporto navale, come l’esenzione temporanea dal pagamento della tassa di ancoraggio delle operazioni commerciali effettuate nell’ambito di porti, rade o spiagge dello Stato e la sospensione dei canoni per le operazioni portuali fino al 31 luglio 2020.

In allegato il testo integrale 



Articolo Precedente Il lavoro ai tempi del Coronavirus
Articolo Successivo Emergenza Coronavirus
Stampa

Documenti da scaricare

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x

ceviri malatya oto kiralama parca esya tasima sehirler arasi nakliyat istanbul bursa sehirler arasi nakliyat istanbul izmir sehirler arasi nakliyat malatya oto kiralama ofis tasima ofis tasimaciligi adalar ofis tasima evden eve nakliyat buyu ask buyusu ayirma buyusu medyum medyum sikayetleri medyum yorumlari buyu ask buyusu baglama buyusu medyum dolunay medyum ask buyusu medyum medyum sikayetleri medyum yorumlari medyum zeynel eroglu medyum ask buyusu metal galvanizli sac paslanmaz sac metal hrp sac paslanmaz celik mekjoy seo seo kursu adiyaman tutunu celikhan tutunu sex shop istanbul sex shop atasehir sex shop evden eve nakliyat cialis 5 mg viagra 100 mg