rss

 

Inca Cgil apre un nuovo ufficio a Tirana (Albania)
/ Categorie: Home, IncaMondo

Inca Cgil apre un nuovo ufficio a Tirana (Albania)

L'Inca Cgil si insedia a Tirana. Il nuovo ufficio, posizionato nella centrale Piazza Skanderbeg presso il Palazzo della Cultura, darà assistenza agli italiani in Albania e ai cittadini albanesi che possano vantare un’attività lavorativa in Italia. Accreditato presso l’Ambasciata d’Italia a Tirana, con le Istituzioni e con le strutture di rappresentanza italiane in Albania, il nuovo ufficio condivide la sua presenza a Tirana con altri Patronati già insediatisi da diversi anni con i quali l'Inca conta di instaurare un buon rapporto di collaborazione.

"La forte immigrazione albanese in Italia, il consolidamento del bagaglio contributivo di una comunità oramai integrata nel nostro tessuto sociale - spiega il patronato della Cgil in una nota -, ci ha portato a considerare importante l’insediamento in quel paese. Questo anche osservando il processo migratorio al contrario che sta interessando sempre più Italiani che trovano in Albania occasioni di lavoro, investimento e insediamento alla fine del percorso lavorativo".

Per far conoscere questa nuova realtà, l'Inca conta di inviare nei prossimi giorni un sms agli assistiti albanesi, che si sono già rivolti al patronato della Cgil in questi ultimi due anni, per fornire una breve informazione sui servizi che intende offrire e che riguarderanno materie quali: prestazioni sociali per coloro che risiedono o lavorano in Albania; la copertura sanitaria pubblica e privata; pensioni erogate in Italia e Albania; informazioni pre–partenza su progetti migratori; consulenza fiscale e legale e infine servizi di formazione linguistica

Articolo Precedente Riposi giornalieri e indennità di maternità non alternativi
Articolo Successivo Operai travolti nel leccese
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x