rss

 

Povertà. Reddito di Inclusione (ReI)
/ Categorie: Previdenza, Home, IncaMondo

Povertà. Reddito di Inclusione (ReI)

Inps, 379mila famiglie coinvolte, oltre un milione le persone

Da gennaio a settembre 2018, 379 mila nuclei familiari hanno beneficiato del ReI (Reddito di Inclusione). È quanto comunica l'Inps nel consueto monitoraggio, specificando che questa misura di sostegno economico ha raggiunto oltre un milione di persone. 

In particolare, riferisce l'Istituto, la maggior parte dei benefici ha riguardato le regioni del sud (69%) con un interessamento del 72% delle persone coinvolte. Poco meno della metà (47%) dei nuclei familiari raggiunti, che rappresentano oltre il 51% delle persone coinvolte, risiedono in sole due regioni: Campania e Sicilia; seguono Calabria, Lazio, Lombardia e Puglia, che coprono un ulteriore 28% delle famiglie e il 27% delle persone coinvolte.

In rapporto agli abitanti, il numero di persone coinvolte ogni 10.000 abitanti risulta, nel periodo considerato a livello nazionale, pari a 184; raggiunge i valori più alti in Sicilia, Campania e Calabria (rispettivamente pari a 540, 517, 389), mentre quelli minimi si registrano in Friuli Venezia Giulia e in Trentino Alto Adige (pari in entrambi i casi a 23).

L’importo medio mensile erogato nel periodo gennaio-settembre 2018, pari a 305 euro, risulta variabile a livello territoriale, con un intervallo tra i 239 euro della Valle d'Aosta ai 336 euro per la Campania.
Articolo Precedente Rinnovo contratti
Articolo Successivo Eutanasia. Cgil, decisione Consulta passo avanti
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x