rss

 

Anniversari: Inca Francia compie 60 anni
/ Categorie: Home, IncaMondo

Anniversari: Inca Francia compie 60 anni

Il 13 marzo 1958, Cgil e Cgt firmano l'accordo

di Italo Stellon, presidente di Inca Francia


L’Inca Francia, una storia lunga 60 anni, una storia di persone. Una storia d’ impegno sociale. Una storia, di eventi di conquiste, di parole…. quelle della nostra storia! La Cgil italiana  e la Cgt francese insieme. Una collaborazione straordinaria  per dar voce alle migliaia di migranti occupati nelle miniere del  nord, nell’industria siderurgica della Lorena, nelle grandi opere di ricostruzione post bellica. Minatori, operai, muratori, carpentieri: persone da accogliere, sostenere, difendere. E noi a crescere in questi 60 anni e a misurarci con le grandi trasformazioni. Persone e parole che hanno arricchito la nostra storia.

Persone e……..

miniera, altoforno, telaio, catena di montaggio, aerospaziale, cantiere, elettronica, agricoltura, turismo, trasporti, erasmus, dottorato, ricerca, cattedra, micro-impresa, donne, uomini, anziani, giovani, stranieri, italiani, associazioni………………

Persone e………..

valigia di cartone, trolley, terza classe, low cost, baracche, 15mq, casa, banca, telefono, luce, condominio, documenti, sogni, speranze, illusioni, mai mollare, sconfitta, successo, passato, futuro, Italia, Francia, Londra, Berlino, Madrid, America, Australia…………

Persone e……….

Europa, diritti, lavoro, sud, nord, centro, rimango, ritorno, cambio, vivo qui, cresco, tasse, scuola, sanità, pensione, reversibilità, esistenza in vita, terrorismo, Bataclan, Nizza, memoria, felicità, indifferenza, attenzione, soluzioni……………

60 anni di storia, dalla firma dell’accordo siglato a Roma il 13 Marzo 1958 da Santi e Novella per la Cgil, per la Cgt da Dufriche, Mascarello, Walzack, Cathelin e da Roveda per l’Inca,  ai giorni nostri,  incrociando migliaia di persone e condividendo con  loro le parole della nostra storia.

60 anni e abbiamo imparato a volare sapendo che la strada è ancora lunga Anne Corinne, Maria Teresa, Anne Marie, Mara, Anita, Cristelle, Myriam, Lina, Federica, Simonetta, Rosario, Giovanni, Pasquale, Italo:  un collettivo di persone di competenze e passione che opera coltivando quella che a troppi sembra, in particolare oggi,  un’utopia:  la passione per i diritti!

Á Paris, 13 Marzo 2018


Articolo Precedente "Aladino Bibolotti, padre costituente"
Articolo Successivo Diritto di sciopero. Sindacati contro Engie
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x