rss

 

Ammortizzatori sociali. Le domande di NASpI
/ Categorie: Previdenza, Home, IncaMondo

Ammortizzatori sociali. Le domande di NASpI

Nuove modalità di presentazione delle richieste

E’ partita il 23 febbraio la sperimentazione di una modalità semplificata e  personalizzata di presentazione della domanda di indennità di disoccupazione NASpI. Lo ha comunicato l’Inps in una nota pubblicata sul sito istituzionale.

L’Inps, attraverso i dati disponibili nelle proprie Banche dati, individuerà tempestivamente i lavoratori dipendenti che hanno perduto involontariamente la propria occupazione e metterà a loro disposizione sul Portale www.inps.it, nell’Area MyINPS, il link per l’accesso diretto alla domanda di NASpI precompilata.

La domanda, opportunamente integrata con le informazioni in possesso dell’utente, consentirà a questi lavoratori, se in possesso di tutti i requisiti legislativamente previsti, l’accesso alla prestazione NASpI. Il servizio verrà esteso gradualmente alla generalità degli assicurati con contratto di lavoro dipendente cessati involontariamente dal lavoro.


Articolo Precedente Il Veneto chiede più sicurezza sul lavoro
Articolo Successivo APE Sociale dopo la legge di bilancio 2018
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x