rss

 

Lavoratori emigrati. L’impegno di Di Vittorio
/ Categorie: Home, IncaMondo

Lavoratori emigrati. L’impegno di Di Vittorio

Il 10 novembre convegno a Lecco

Venerdì prossimo, 10 novembre, dalle ore 14.30 alle 18, presso il Salone Di Vittorio Camera del Lavoro “Pio Galli” di Lecco, si svolgerà un convegno sull’impegno di Giuseppe Di Vittorio a favore dei lavoratori emigrati.

Si comincerà con i saluti di Wolfango Pirelli, presidente Associazione Pio Galli e Giovanna Zunino, direttore Associazione Casa Di Vittorio. Ci saranno poi le relazioni di Michele Colucci - ricercatore CNR Napoli, ex borsista Casa Di Vittorio, Di Vittorio e il lavoro migrante tra elaborazione politica e impegno sindacale,  Paolo Barcella, docente Università di Bergamo, Il lavoro frontaliero e la tutela sindacale ieri e oggi, Francesco Carchedi, docente Università La Sapienza di Roma e presidente Parsec, Il lavoro nelle campagne, il caporalato e la tutela sindacale ieri e oggi, Morena Piccinini - Presidente INCA Cgil , L'Inca e la nascita della tutela degli italiani all'estero. Le conclusioni saranno affidate a Carlo Ghezzi, Segretario della Fondazione Di Vittorio

Sul sito di Rassegna Sindacale è possibile leggere la cronaca delle iniziative che si sono svolte la settimana scorsa in Puglia per celebrare il sessantesimo anniversario della morte di Di Vittorio: http://www.rassegna.it/articoli/valori-senza-tempo-ricordando-di-vittorio

Da segnalare, sempre su Rassegna, l’articolo di Ilaria Romeo, responsabile degli archivi storici della Cgil, sul primo lutto collettivo della storia della sinistra: http://www.rassegna.it/articoli/il-primo-lutto-collettivo-della-sinistra-italiana

Articolo Precedente Stalking. Sindacati,governo mantenga impegno
Articolo Successivo Lavoro "agile". Riconosciuta tutela Inail
Stampa

Nome:
Posta elettronica:
Oggetto:
Messaggio:
x