rss

   
    

News

  • Tra il 2008 e il 2014 il nostro Paese si è sempre più allontanato da quel paradiso in terra d'eguaglianza e di benessere che è la Scandinavia, tanto da piazzarsi solo al 24mo posto (su 28 membri) nella classifica della giustizia sociale nell'UE.

  • "Come CGIL riteniamo urgente e necessario realizzare la riforma della rappresentanza militare consentendo ai militari la piena libertà di associazione sindacale..." lo ha ribadito Gianna Fracassi, segretaria Confederale della CGIL in occasione del Presidium dell'Euromili.

  • I mille dipendenti dell'Istituto poligrafico e Zecca dello Stato, impegnati in tre turni a confezionare e stampare la Gazzetta Ufficiale, non sapevano di lavorare in strutture che probabilmente contenevano fibre di amianto. Voci e segnalazioni erano state smentite da controlli e rassicurazioni.

  • Giovedì 23 ottobre p.v. dalle ore 9.00 alle ore 13.00, nell'ambito del 15mo salone della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, si terrà l'assemblea nazionale degli Rls/Rlst organizzata dalle Confederazioni Cgil, Cisl e Uil. L'evento si svolgerà negli spazi del quartiere fieristico di Bologna, ingresso est-Michelino.

  • "Decretare la fine dell''operazione ''Mare Nostrum'' sarebbe un tragico errore". E' quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Vera Lamonica. "Istituita a seguito dei naufragi dello scorso anno, in cui persero la vita 600 persone, - ricorda la dirigente sindacale - ha consentito il soccorso e il salvataggio di oltre 150.000 persone, l'arresto di 500 scafisti ed ha offerto al mondo un volto civile ed efficiente dell'Italia".

  • Al via il Campus antimafia i GiovaniContromafie promosso da Libera in collaborazione con il Municipio Roma XI Arvalia e Assessorato alle Periferie di Roma Capitale. Ad ospitare circa 300 giovani provenienti da tutta Italia e con delegazioni europee sarà il quartiere Corviale a
    Roma.

  • “Quello che riportano oggi alcuni quotidiani circa un taglio strutturale di risorse al fondo Patronati, di oltre il 30 per cento, va ben oltre ogni previsione negativa; è gravissima, inaccettabile e immotivata”. E' quanto afferma Morena Piccinini, presidente Inca.