rss

   

News

  • "E' assolutamente evidente che la legge Monti-Fornero sulle pensioni non regge rispetto all'impatto della crisi e ai  problemi dell'invecchiamento di una parte del mondo del lavoro, ma soprattutto rispetto all'impossibilità di fare entrare i giovani. L'ha detto, a margine della presentazione delle 'Giornate del Lavoro', a Rimini dal 2 al 4 maggio prossimi, il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.
  • Un "esercito" di 4,7 milioni di volontari è quello arruolato dal non profit in Italia, secondo il 9° censimento generale dell'Industria, dei Servizi e delle Istituzioni Non Profit elaborato dall'Istat.
  • Via libera del Parlamento Ue alla portabilità delle pensioni integrative, che incentiverà la mobilità dei lavoratori in Europa. "I lavoratori devono poter fare affidamento sulle pensioni integrative in Europa, è vitale per assicurare che chi si sposta da uno Stato all'altro non sia penalizzato", ha detto il commissario all'occupazione Lazlo Andor.

  • Nel 2013 prosegue il calo dell'occupazione maschile (-2,6%, pari a -350 mila unità) e torna a ridursi quella femminile (-1,4%, pari a -128 mila occupate). Aumenta il numero degli ultra50enni disoccupati (+17,2%), troppo giovani per la pensione e troppo vecchi per un nuovo lavoro... Lo ricorda l'Istat in audizione in Parlamento.

  • Dal fondo interprofessionale di Confindustria, Cgil, Cisl e Uil arrivano 28 milioni di euro per formare dipendenti su salute e sicurezza sul lavoro e tematiche ambientali, con l'obiettivo di dare slancio alla prevenzione di infortuni e malattie professionali e di accrescere l'efficienza energetica.

  • Dal Rapporto di Unioncamere emerge che rispetto al 2012 sono diminuite le dimissioni dovute a mancanza di orario flessibile ma è di rilievo il fatto che le dimissioni sono comunque aumentate del 23% rispetto al 2013.

  • La Carta dei diritti fondamentali dell’Ue è diventata, a quattro anni dalla sua approvazione, la bussola su cui tutte le leggi e le politiche europee si orientano. E’ quanto ha affermato la vice presidente della Commissione e Commissario alla Giustizia Viviane Reding, presentando il rapporto sull’applicazione della Carta.