rss

   
    

News

  • “Quello che riportano oggi alcuni quotidiani circa un taglio strutturale di risorse al fondo Patronati, di oltre il 30 per cento, va ben oltre ogni previsione negativa; è gravissima, inaccettabile e immotivata”. E' quanto afferma Morena Piccinini, presidente Inca.

  • Un contratto part time può essere trasformato a tempo pieno se lo decide il datore di lavoro, anche se il lavoratore non vuole e non acconsente. Lo ha deciso una sentenza della Corte di giustizia Ue, che si è pronunciata sul caso di una funzionaria del Tribunale di Trento,  che ha fatto ricorso contro la fine del suo part time trasformato, appunto senza consultarla, in un tempo pieno.

  • In una recente sentenza (n. 21001/2014), la Corte di Cassazione ha stabilito che in caso di conversione del rapporto di lavoro a tempo determinato, anche in caso di contratto interinale, per il risarcimento del danno trova applicazione l’indennità prevista dall’art. 32, comma 5, della legge n. 183 del 2010.

  • Per il sindacato internazionale la sede istituzionale per le definizione di norme relative alla salute e sicurezza sul lavoro è unicamente quella dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO, nell'acronimo inglese), per la sua appartenenza al sistema delle Nazioni Unite e per la sua quasi centenaria competenza in materia...

  • "Ricordiamo - dice Vera Lamonica, segretario confederale della Cgil in una nota - che nei fondi negoziali viene allocato il trattamento di fine rapporto e un costo contrattuale che fa parte del salario, così come va sottolineato che la previdenza complementare nasce anche in ragione della progressiva trasformazione del sistema, per evitare l'impoverimento futuro dei lavoratori.

  • “L'indagine conoscitiva sui patronati che operano all'estero autorizzata dalla Presidenza del Senato, su richiesta del senatore Claudio Micheloni è una notizia positiva, perché ci permette finalmente di sottolineare il ruolo prezioso svolto con impegno e competenza dalle tante associazioni operanti all'estero a sostegno dei nostri connazionali lontani dall'Italia; spesso anche sostituendosi alla rete dei consolati, soprattutto laddove il governo ha provveduto alla chiusura di queste sedi istituzionali”. E' quanto sostiene Morena Piccinini, presidente Inca.

  • Dieci condanne e due assoluzioni per un totale di 57 anni e 3 mesi di reclusione, oltre ad una provvisionale di quasi 7 milioni di euro. Si è concluso così al  Tribunale a Mantova, il primo grado del processo per la morte di undici operai al petrolchimico tra il 1970 e il 1989 a causa dell'esposizione a sostanze cancerogene.